mercoledì 15 agosto 2012

IL NUOVO ORDINE MONDIALE.


Il NUOVO ORDINE MONDIALE è il perseguimento di un ideale di controllo completo dell’ umanità e si manifesta oggi nel progetto massonico di far transitare tutte le nazioni occidentali verso un mondo in cui gli Stati deleghino i loro poteri a delle istituzioni centrali che governeranno il mondo intero. L’ attuale istituzione dell’ Unione Europea è il primo passo di questo progetto. Contemporaneamente si rafforzeranno l’ ONU e tutti gli organismi sovranazionali. Il “ Nuovo Ordine Mondiale “ sarà uno strumento che consentirà alla massoneria di tenere in pugno gli Stati e i governanti. Ma vediamo come è nato questo progetto politico.
Il 1 Maggio 1776 Adam Weishaupt fonda una Società Segreta chiamata Ordine degli Illuminati. Gli Illuminati cercano di stabilire un Nuovo Ordine Mondiale. I loro obiettivi sono i seguenti:
_ abolizione di tutti i governi legittimi;
_ abolizione della proprietà privata;
_ abolizione dell’ eredità;
_ abolizione del patriottismo;
_ abolizione della famiglia;
_ abolizione della religione;
_ creazione di un Governo Mondiale.
Per ottenere dalla gente il potere cui essi aspirano gli Illuminati progettano gravi fatti che provochino il terrore fra la popolazione. Ne consegue un forte sussulto politico secondo cui deve essere fatto qualcosa per risolvere il problema. Quindi qualcuno propone una forma di governo più autoritaria con una conseguente limitazione delle libertà e dei diritti costituzionali che inizialmente la gente non sarebbe stata disposta ad accettare ma che in seguito ai gravi fatti accaduti viene ritenuta una condizione necessaria per mantenere l’ ordine. Il progetto prevede inoltre una direzione centrale che possa governare il mondo intero.
Nel 1875 succede qualcosa di importante per la storia del Nuovo Ordine Mondiale. L’ elite mondialista si fonde con la dottrina teosofica Satanista-Luciferina divenendo ufficialmente nel 1920  la “religione“degli Illuminati. Nel 1922 nasce il Lucifer Trust, sigla poi sostituita con la meno appariscente Lucis Trust, che è una organizzazione non governativa a statuto consultivo presso il Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite con sedi a New York, Londra e Ginevra. Il Lucis Trust e tutte le sue organizzazioni venerano una gerarchia esterna di maestri ascesi che portano avanti il piano Luciferino per l’ instaurazione di una permanente “ Era dell’ Acquario “ governata da un unico Maestro del Mondo: Lucifero. Sostenute dall’ alta finanza americana, dai massoni e dagli uomini di punta della globalizzazione, le cerimonie che il Lucis Trust organizza sono fondate sulla magia e sull’ invocazione diretta delle forze della luce (lucifera) che sono richieste di affluire sul mondo ma soprattutto sulle Nazioni Unite. Si tratta in buona sostanza del tentativo più ampio mai fatto di estendere sotto ogni cielo le evocazioni demoniache onde costruire una vera e propria religione satanica. Ma come è possibile tutto questo? Probabilmente perché molti non conoscono il vero volto della massoneria. Proviamo a spiegare. Nella massoneria si ha una sovrapposizione di società segrete nella quale ogni grado conosce l’esistenza ed i segreti del proprio “gruppo” e di quelli inferiori ma ignora completamente ciò che si trama e si decide nel “gruppo” immediatamente superiore. La massoneria compone così una piramide a piani nella quale il numero dei membri diminuisce nella misura in cui si avvicina al vertice. Verosimilmente un affiliato alla massoneria che sta ai gradini più bassi della piramide ha una visione meno chiara di chi è estraneo alla massoneria. Secondo il marinista Pierre Marial, indubbio conoscitore della materia, le società segrete possono classificarsi come segue:
1 - Società segrete inferiori. Le società di questo tipo, paradossalmente, sono note al pubblico. Si tratta nella maggior parte di gente in buona fede, convinta di un’ideale religioso, filosofico o politico. I nuovi iscritti vengono osservati e studiati e se dimostrano di essere adatti vengono orientati nella seconda categoria di società segrete, altrimenti vengono avviati verso dei binari morti.
2 - Società segrete intermedie o di quadri. Qui i membri sono già sconosciuti agli adepti delle società segrete inferiori. Questi gruppi si considerano già al di là del bene e del male, tendono a controllare i meccanismi degli Stati, così come i grandi organismi mondiali, politici ed economici. Ma queste società segrete, più che comandare, eseguono. L’elaborazione del piano spetta alla categoria superiore.
3 - Società segrete superiori. Sono sconosciute, ignorate dalle società inferiori e tabù per i quadri. Questo stato maggiore internazionale è composto soltanto da un esiguo numero d’appartenenti o iniziati. Alcuni di loro vivono in semiclandestinità un’esistenza ritirata quasi ascetica. Nessuno può sospettare la loro influenza o addirittura la loro identità.
Quindi quello che succede è che la massoneria
ha due volti: un volto VISIBILE che fa in modo di risultare apparentemente semi-pubblico, come lo
sono le cosiddette società segrete inferiori,
al fine di contrastare le critiche sul settarismo
massonico. Ma questo aspetto della massoneria fa da tappo per occultare il suo vero volto, quello INVISIBILE formato dagli eruditi eletti che possiedono il segreto dei segreti di Satana: la soppressione della democrazia e di tutti i diritti costituzionali.