lunedì 6 maggio 2013

LA FINANZA DI DAVID ICKE.


Uno dei modi più grandi in cui gli illuminati controllano la società mondiale è tramite la finanza, quello che chiamiamo soldi e voglio enfatizzare: quello che chiamiamo soldi. Perché infatti non esistono i soldi. Si tratta solamente di una creazione della nostra immaginazione. Dietro di me c’è la Banca d’Inghilterra, uno dei maggiori centri del sistema bancario internazionale che lavora per controllare la società mondiale insieme al resto del network finanziario. E in questo momento stanno uscendo dalle metropolitane migliaia di persone che procedono in modo robotico verso questi centri di controllo finanziario: la banca quì, gli altri edifici là legati alla finanza, i giganti assicurativi e tutto il resto. E naturalmente a non molto da qui la Borsa Inglese, che proprio come Wall Street e tutte le altre è come Las Vegas. Quando vedo questi reporter che trasmettono da davanti alla Banca d’Inghilterra o alla Borsa è come se lo facessero dal tavolo del Black Jack. La cosa più ironica è che la manipolazione tramite le banche o le borse che stabiliscono i prezzi più comodi causando morte e distruzione in tutto il mondo è basata su una cosa chiamata soldi. Ma che cosa sono i soldi ? I soldi non sono altro che figure su di uno schermo. Quando entri in una banca e mi riferisco ad una persona, una compagnia, un governo che bizzarramente prende i propri soldi in prestito dalle banche pagandoci su gli interessi, quando prendi un prestito cosa fa la banca ? Muove forse dei metalli preziosi da qualche parte ? No. Stampa forse banconote o conia delle monete ? No. Quello che fa è semplicemente di scrivere sul proprio computer la cifra che ti da. Mettiamo 50.000 sterline. Dal momento in cui “ cinquantamila sul suo conto signore “ inizi a pagare loro interessi su soldi che non sono mai, ne saranno mai esistenti. Bizzarro ? Più che bizzarro perché le persone vivono in miseria, in povertà, nella fame perché non hanno abbastanza di questa cosa che chiamiamo soldi e che in realtà non esiste. Sono nei debiti fino al collo per soldi che non esistono. Come è potuto succedere ? Siccome gli illuminati controllano le banche e la politica sono state passate leggi che consentono alla banca di prestare minimo dieci volte tanto quello che hanno in deposito. Si chiama prestito su riserva frazionale. Se tutti andassero contemporaneamente in banca a chiedere indietro i propri soldi chiuderebbero la baracca in mezzora perché non li hanno. Non esistono. Questo significa che ogni volta che metti sul tuo conto un dollaro, una sterlina, un euro stai dando a quella banca il diritto di prestare dieci volte tanto in base a quella cifra. Questo significa che il mondo in termini di compagnie, governi, eccetera è incastrato dai debiti su qualcosa che non esiste. Ed è la manipolazione di questo sistema che è così fondamentale nel controllo globale. E questa è la ragione per tenere il modo in cui funziona così poco in luce.
Ho già parlato della manipolazione delle borse. Quei casinò dove ogni giorno giocano con la vita di miliardi di persone. E questo tipo di manipolazione ha una lunga storia. Quest’uomo a cavallo dietro di me si chiamava Duca di Wellington. Il Duca di Wellington combatté contro Napoleone nella battaglia di Waterloo nel 1815. Il risultato di quella battaglia sarebbe stato determinante per la direzione che avrebbe preso la finanza. Nathan Rothschild, uno dei più importanti personaggi della storia della manipolazione finanziaria si assicurò di portare a Londra i risultati della battaglia di Waterloo prima che ogni altra persona lo facesse. Ricordate che non c’erano i mezzi di comunicazione di oggi. Quello che fece però fu di dare il risultato sbagliato ovvero che Napoleone aveva vinto. La reazione fu di sgomento generale. Non solo questo. Iniziò anche a vendere i suoi stocks a prezzi stracciati e a quel punto ci fu il panico generale e la borsa cadde precipitosamente. Dopodiché arrivò il vero risultato della battaglia di Waterloo ovvero che era stata vinta dal Duca di Wellington. Così la borsa tornò su e quello che si scoprì successivamente fu che Nathan Rothschild aveva comprato un mare di stocks a prezzi stracciati causati da quel panico che egli stesso aveva generato. Quindi quando al notiziario vediamo che c’è stato un collasso in borsa non tutti ne risentono perché se sai in anticipo che questo dovrà accadere visto che sei tu a causarlo puoi comprare azioni per qualche cent e poi riportare su il mercato. Proprio come con i soldi che hanno un valore solo perché crediamo che lo abbia ma in realtà è solo aria cotta e prima o poi guardando tra le mani una banconota che ha girato mezzo mondo e comprato cose ci renderemo conto che è falsa e capiremo che improvvisamente quella stessa banconota non vale più niente. Ed è la stessa cosa con il mercato azionario. Il mercato va su e giù a causa di cosa ? La confidenza nel mercato. E che cosa controlla questo ? Le informazioni che la gente riceve su quale sarà l’andamento del mercato, quali sono le prospettive di guadagno. E chi controlla l’informazione ? Gli illuminati che controllano le istituzioni dei media, del business, della finanza, delle banche e della politica. E’ così che funziona. La mano nascosta che manipola gli eventi. Così noi vediamo il film ma non chi lo proietta.